Estate, un po’ di mostre da vedere!

Estate, un po’ di mostre da vedere!

Estate oltre che con mare, fa rima con mostre. E in giro per l’Italia in agosto e settembre , per fortuna, ce ne sono molte per tutti i gusti. Ecco un piccolo elenco:

MUSICHE, Silvia Lelli e Roberto Masotti
1 luglio – 25 settembre
Galleria Nazionale dell’Umbria
Corso Pietro Vannicci nr. 19, Perugia
Clicca qui per maggiori informazioni

BRUCE SPRINGSTEEN: le foto di Frank Stefanko
2 luglio – 28 agosto
Wall of Sound Gallery
Via Gastaldi nr. 4, Alba, Cuneo
Clicca qui per maggiori informazioni

FLASHBACK. Fotografia di sperimentazione italiana 1960 -2016
14 luglio – 28 agosto
Sottoporticato di Palazzo Ducale
Piazza Matteotti nr. 9, Genova
Clicca qui per maggiori informazioni

Lynsey-Addario_Press_05.jpg

CORTONA ON THE MOVE. Fotografia in Viaggio
14 luglio – 2 ottobre
Cortona, Arezzo
Clicca qui per maggiori informazioni

RAGUSA FOTO FESTIVAL
22 luglio – 21 agosto
Ibla, Ragusa
Clicca qui per maggiori informazioni

GIBELLINA PHOTOROAD. Festival Internazionale di Fotografia Open Air
29 luglio – 31 agosto
Gibellina, Trapani
Clicca qui per maggiori informazioni

000saddle-2-paris-76-newton.jpg

HELMUT NEWTON, Fotografie
Fino al 7 Agosto
Casa dei Tre Oci
Fondamenta delle Zitelle nr. 43, Isola della Giudecca, Venezia
Clicca qui per maggiori informazioni

EDWARD WESTON, Il Corpo e la Linea
Fino al 14 agosto
Camera, Centro Italiano per la Fotografia
Via delle Rosine nr. 18, Torino
http://camera.to/mostre/edward-weston-il-corpo-e-la-linea/

berengo_gardin_lido_venezia_1959__2__1.jpg

VERA FOTOGRAFIA, Gianni Berengo Gardin
Fino al 28 agosto
Palazzo delle Esposizioni
Via Nazionale nr. 194, Roma
Clicca qui per maggiori informazioni

WILLIAM KLEIN, Il Mondo a Modo Suo
16 giugno – 11 settembre
Palazzo della Ragione Fotografia
Piazza Mercanti nr. 1, Milano
Clicca qui per maggiori informazioni

MARIA CALLAS, The Exhibition
Fino al 18 settembre
AMO – Arena Museo Opera
Palazzo Forti
Via Massalongo nr. 7, Verona
Clicca qui per maggiori informazioni

DOMON KEN, Il Maestro del Realismo Giapponese
Fino al 18 settembre
Museo dell’Ara Pacis
Lungotevere in Augusta (angolo via Tomacelli), Roma
Clicca qui per maggiori informazioni

IO AMO L’ITALIA. Leonard Freed
Fino al 20 settembre
Centro Saint-Bénin
Via Festaz nr. 27, Aosta
Clicca qui per maggiori informazioni

ATTESA 1960-2016 . Mimmo Jodice
Fino al 25 settembre
Museo Madre
Via Settembrini nr. 79, Napoli
http://www.madrenapoli.it/mostre/mimmo-jodice-attesa-1960-2016/

Copia-di-INDIA-10873_0.jpg

STEVE MCCURRY
Fino al 25 settembre
Venaria Reale
Piazza della Repubblica nr. 4, Torino
Clicca qui per maggiori informazioni

Erwitt

RETROSPECTIVE, Elliott Erwitt
Fino al 13 novembre
Forte di Bard, Aosta
Clicca qui per maggiori informazioni

Se conoscete altre mostre, segnalatele nei commenti!

Stephen King + IBM Watson

Unisci uno dei più grandi scrittori della nostra epoca e IBM Watson, un sistema di intelligenza artificiale, ed avrai un risultato come questo:

– Stephen King the master of suspense and the macabre.
– I enjoy keeping people up at night.
– My analysis shows your stories are actually about human connection, even love.
– Great storytelling needs drama and empathy.
– My cognitive API’s can help any business better connect with its audience.
– You should try writing a book find a remote motel, bring the family.
– I do not think that is a good idea.

Apple + VSCO per WWF

Apple + VSCO per WWF

Apple e VSCO uniscono le forze per sostenere WWF.

Come? Creando un filtro ad hoc per l’iniziativa che potete acquistare qui: http://vsco.co/wwf

Il filtro è in edizione limitata, valorizza le foto scattate in ambienti naturali, costa solamente 99 centesimi e l’intero ricavato della vendita andrà nelle mani del WWF.

Di cosa parliamo, quando parliamo di Islanda

Di cosa parliamo, quando parliamo di Islanda

Per un appassionato d’Islanda non è mai facile raccontare questo paese, cosa rappresenta, la sua bellezza.
Dopo averla visitata la prima domanda che ti viene posta è “È davvero così bella come tutti dicono?”
La risposta più ovvia è “Si, è addirittura più bella di quello che puoi pensare”.

Ma non è abbastanza perché solo mettendo piede sull’isola, visitandola, scoprendola, puoi davvero capire “Di cosa parliamo quando parliamo di Islanda”.

Per questo ho deciso in questo post di inserire un po’ immagini che possano rappresentare una minima, minuscola parte di quello che secondo me è l’Islanda.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

L’abito fa il monaco

Il titolo può trarre in inganno, naturalmente, però è utile per capire l’esperimento che è stato fatto da Canon Australia.

Quanto può influenzare gli occhi di un fotografo le informazioni che si hanno a disposizione? 

Sei fotografi sono stati invitati a scattare un ritratto di una persona.
Ad ogni fotografo è stata raccontata una storia diversa sul protagonista.
Milionario, ex alcolizzato, pescatore, e così via.

Il risultato finale?

Scopritelo nel video:

Ikea ha trasformato i disegni dei bambini in veri pupazzi

Un’idea bellissima, creativa oltre che molto utile perché pensata per un progetto di beneficenza.

Non è una pensata totalmente innovativa perché già in passato Budsies aveva fatto una cosa molto simile ma questi pupazzi sono molto belli (shhh non diciamolo a nessuno)

kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-12 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-54 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-3 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-56 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-58 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-59 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-8 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-57 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-53 kids-drawings-turned-into-plushies-soft-toys-education-ikea-55

C’è anche un bel video che racconta l’iniziativa.
Vedere le facce dei bambini di fronte alle loro creazioni non ha prezzo

Il duro e pericoloso lavoro del fotografo

Ho già scritto un paio di articoli su questo argomento ma questa volta voglio prendere la questione dal lato scherzoso.

Vi racconto infatti la storia di Drew Humphrey, un fotografo che stava documentando una partita di Football Americano.

Schermata 2015-10-28 alle 15.06.10Schermata 2015-10-28 alle 15.06.01

E fino a qui tutto normale:)

Ad un certo punto però la partita finisce ed esplode la gioia.
Esplode così tanto che i giocatori corrono verso i tifosi

22280265349_00fabaf156_zSchermata 2015-10-28 alle 15.08.23 Schermata 2015-10-28 alle 15.08.28

Il fotografo a quel punto si trova in mezzo al quel gioioso caos.

swarmedhead

E cosa può fare se non continuare a scattare?

florida_state_vs_georgia_tech_gtswarm_outtakes

Il suo commento dopo questo “attacco”?
Eccolo:

Nothing like having fifty-plus 200+ lbs football players crushing you!